/ NEWS
News
7 dicembre 2016
Gucci’s murder on film

La storia dell’omicidio Gucci, che fece scalpore in tutto il Paese, arriverà presto al cinema.

 
Maurizio Gucci rimase solo pochi anni alla direzione della griffe e il 27 marzo 1995 fu ucciso davanti al suo ufficio su commissione dell’ex moglie Patrizia Reggiani, successivamente condannata.
 
La vicenda fu molto intricata e già da tempo si sente parlare del progetto di portarla sul grande schermo.
 
Il delitto del nipote di Guccio Gucci, fondatore della Maison toscana, rivivrà sul grande schermo grazie a Wong-Kar Way (il regista di Hong Kong Express), anche se inizialmente si parlava della regia di Ridley Scott con Leonardo di Caprio e Angelina Jolie come protagonisti.
 
La pellicola, ancora senza titolo e non autorizzata dalla famiglia Gucci, sarà finanziata dalla Annapurna Pictures di Megan Ellison e sulle scelte di casting non c’è ancora niente di ufficiale.

Maurizio Gucci con Patrizia Reggiani

The Gucci murder history, which caused a sensation throughout the country, will soon come to the movies.

 
Maurizio Gucci had been only a few years at the head of the label, when on March 27, 1995 he was killed in front of his office on commission of his former wife Patrizia Reggiani, later convicted.
 
The story was very intricate, and for some time you heard about the project to bring it to the big screen.
 
The murder of the grandson of Guccio Gucci, founder of the Tuscan Maison, will be revived on the big screen thanks to Wong Kar-Way (the Hong Kong Express director), although initially there was talk of Ridley Scott directed starring Leonardo DiCaprio and Angelina Jolie as protagonists.
 
The film, still untitled and not authorized by the Gucci family, will be financed by Annapurna Pictures’ Megan Ellison and for the casting choices there is still nothing official.

No Comment 0 , , , , , , , , , , , ,

There are 0 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>