/ NEWS
News
14 ottobre 2016
Premio nobel per la letteratura 2016: Bob Dylan

Va a Bob Dylan il premio Nobel per la letteratura 2016.
Il Comitato di Stoccolma ha giustificato la propria scelta attribuendo al menestrello di Duluth l’aver “creato una nuova espressione poetica nella grande tradizione americana di canto.” Ruggito dei presenti in sala. Il cantautore, classe 1941 ha battuto i favoriti della vigilia Don DeLillo, Philip Roth, Haruki Murakami, Adonis e lo scrittore keniota Ngugi wa Thiong’o. Si tratta del primo cantante a vincere il riconoscimento dell’Accademia svedese.
Come nella moda, anche nella quotidianità accademica il rock si sta facendo strada, da sottocultura a vera e propria parte fondamentale della poetica di una nazione, gli stati uniti d’America, che in Dylan hanno visto un fondamentale cantore, la cui musica si è spesso legata ad avvenimenti cruciali della storia mondiale. Forse questo, o più semplicemente un approccio più friendly alla musica hanno portato a questa scelta.
Aspettiamoci un 2017 di rock e poesia.

schermata-2016-10-14-a-17-44-40

Bob Dylan receives the Nobel Prize for Literature in 2016.

The Stockholm committee has justified its decision by giving the minstrel of Duluth having “created a new poetic expression in the great American tradition of singing.” The singer-songwriter, born in 1941 beat the favorites of the day before Don DeLillo, Philip Roth, Haruki Murakami, Adonis and the Kenyan writer Ngugi wa Thiong’o. He is the first singer to win the Swedish Academy recognition.

As in fashion, even in academic everyday rock is making its way from subculture to real fundamental part of the poetry of a nation, the United States of America, which saw Dylan a key singer, whose music has often linked to crucial events in world history. Perhaps this, or simply a more friendly approach to music led to this choice.

Expect a 2017 of rock and poetry.

 

No Comment 0

There are 0 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>