/ NEWS
Eventi, News, Tendenze
17 novembre 2015
The new generation dictat · without rules

Il tema generazionale è un argomento attuale e variegato. Quest’anno la fiera italiana della moda per eccellenza – Pitti Immagine - ha scelto questo tema come fil rouge, che si prospetta di mostrare il cambiamento di generazione e di stile accentuato negli ultimi anni.

“La velocità del contemporaneo comprime e mixa il tempo personale e generazionale, tra riflessi nostalgici e sperimentazione, in un globale superamento di confini. Così Pitti Generation(s) racconterà con ironia e leggerezza un’epoca dove l’età si rivela sempre più uno stato mentale che anagrafico, con uomini maturi in jeans e t-shirt e giovani dalle barbe vittoriane con la passione per il vintage.”

Una presentazione coerente con il nostro tempo e la generazione 2015, in cui a mutare rispetto al passato è anche il concetto stesso di eleganza. La barba può essere incolta e l’abbigliamento può assumere una coerenza casual anche nelle occasioni ritenute più formali, in cui la libertà espressiva prende il sopravvento mostrando lati della personalità fino ad ora celati dietro a un abito di rappresentanza e un look curato ai limiti del maniacale. Le vecchie concezioni si mescolano ad una nuova ideologia che risalta il gusto personale, criticabile, ammirabile, eclettico o moralmente accettabile.
Pitti anche quest’anno coglie nel segno, e sta progettando un percorso narrativo coerentemente in linea con l’attualità della moda maschile della nostra generazione.

Untitled-1

 

The generational theme is a current and varied topic. This year, the Italian fashion fair for excellence – Pitti Immagine – chose this theme as common thread, which is expected to show the generational and style change accentuated in recent years.

“The speed of contemporary life compresses and mixes the personal time and generational time, taking in nostalgic references and experimentation, in a global action that goes beyond borders. In this way, Pitti Generation(s) will give an ironic, lightweight look at an era where age is increasingly more a mental attitude than a number, with mature men in jeans and Tees and youngsters with Victorian-style beards and a passion for vintage.”

A consistent presentation with our time and with our 2015 generation, in which is present also a new concept of elegance. The beard may be unkempt and clothes can take a casual consistency even on more formal occasions, in which the freedom expression takes over showing sides of the personality until now hidden behind a suit of representation and an extra curated look. The old attitudes mingle with a new ideology that stands out the taste, criticism, wonderful, eclectic or morally acceptable.
Pitti once again hits the mark, and is planning a narrative line in line with the current menswear taste.

No Comment 0 , , , , , , , ,

There are 0 comments

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>